Gli stili di birra tedesca

0
72
stili di birra tedesca
Hosting wordpress a 1€ Hualma

Quali sono gli stili di birra tedesca più diffusi e i migliori da assaggiare.

La birra tedesca è sicuramente la bevanda nazionale in Germania, tanto da svilupparne un vero e proprio culto che nel corso dei secoli ha portato a creare tanti stili diversi di birra, ognuno adatto ad accompagnare un momento diverso della giornata e una pietanza specifica. Ma quali sono gli stili di birra più diffusi e buoni da assaggiare? Ecco un elenco abbastanza esaustivo di quelli principali.

Birra Lager

Si tratta della birra più famosa al mondo, a bassa fermentazione e con un aroma abbastanza amaro. Al primo sorso si sente distintamente il sapore del luppolo e quello del malto d’orzo. Va bene sia accompagnata da pietanze di carne che bevuta da sola, ma il consiglio è quello di privilegiare una temperatura fresca ma mai ghiacciata, per coglierne tutte le sfumature.

Birra Weizen

In realtà la birra Weizen è più nota in tutto il globo come Weiss ed è una delle tipologie più amate. La particolarità di questa birra è quella di essere realizzata con il frumento e non con l’orzo, come di solito si fa. Inoltre la sua schiuma è compatta e bianca e questo è sicuramente un elemento distintivo di questa tipologia. Il suo profumo è molto intenso e il gusto abbastanza acidulo con un accento frizzante che rende la birra davvero molto dissetante. È consigliabile il suo consumo ad una temperatura fresca, per accompagnare pietanze di carne e di verdure.

Birra Bock

Quando si parla di Bock si fa riferimento ad una birra scura che ha una gradazione alcolica piuttosto alta rispetto a tutte le altre. Il suo colore varia ma di solito si muove fra un ramato molto intenso e un marrone particolarmente scuro. Questa birra ha una schiuma corposa e al primo sorso si percepisce un sapore di malto tostato che nessun altro tipo di birra ha. È perfetta se bevuta su una pasta ripiena oppure un piatto a base di carne grigliata.

Birra Marzen

Si tratta della birra più chiara fra quelle prodotte in Germania. Pur essendo di colore chiaro, in realtà si tratta di una birra molto corposa che ha un grado alcolico che è intorno al 5%. Viene anche conosciuta come la birra dell’Oktoberfest perché ovviamente questa birra prodotta a Monaco di Baviera è quella che viene servita durante la famosa manifestazione.

I birrifici più famosi in Germania

In Germania, patria di questa bevanda, sono molti i birrifici famosi che propongono le proprie specialità. Ecco i principali.

Augustiner

Questo birrificio attivo dal 1300 produce oltre otto tipi diversi di birra ma quella più famosa in assoluto è una doppelbock, ossia una bock molto più intensa e strong, che si chiama Maximator e ha un sapore di malto molto intenso che però rilascia un retrogusto dolce davvero piacevole. Di solito questa birra viene scelta per accompagnare torte a base di crema.

Rauchbier

Il birrificio nato nel XIII secolo produce una birra affumicata che ha un retrogusto davvero molto intenso, un sapore che divide gli amanti della birra in due fazioni, quelli che la amano e quelli che la odiano. Invece si tratta di una birra estremamente particolare, che è perfetta per l’aperitivo oppure per accompagnare delle pietanze grigliate o affumicate, sia di carne che di pesce.

Schneider

È uno dei birrifici specializzati nella produzione di birre Weiss. Le sue bevande sono frizzanti e hanno un retrogusto che ricorda quello del cioccolato e del rum. Lo speciale lievito che viene utilizzato per la produzione di questa birra conferisce un sapore fruttato che la rende dissetante. Le birre del birrificio Schneider, soprattutto la Aventinus, devono essere consumate accompagnandole con pietanze dal gusto deciso e molto intenso, sia dolci che salate.

Schönramer

Il birrificio artigianale è dedito soprattutto alla produzione di Pils, una birra molto amata sul suolo tedesco e nel mondo per il suo gusto fruttato che ricorda i tropici. Il suo colore è chiaro, la consistenza trasparente e lucente. Chi ama questa birra trova una certa assonanza con la Bitter, per cui è particolarmente adatta per l’ora dell’aperitivo.

Ayinger

La particolarità di queste birre è quella di essere molto dissetante, grazie al suo sapore che è un mix di prugne, dolci e caramello. Il colore è di un giallo paglierino che la rende facilmente riconoscibile anche dai non intenditori. È consigliata soprattutto per accompagnare pietanze fritte e piatti a base di asparagi o di pesce.

Riegele

Chi ama la birra scura non potrà che apprezzare questo birrificio che realizza una serie di birre senza filtraggio. Questa particolarità conferisce alle bevande un sapore più deciso, con forti accenti di luppolo e di malto che la rendono una birra non per tutti. È perfetta da gustare con una specialità a base di carne rossa o cacciagione, dai sapori molto intensi.

Altbier

È forse uno dei pochi birrifici in Germania che produce birre ad alta fermentazione. Il colore delle sue produzioni vira decisamente sul marrone intenso, la consistenza è corposa. Si tratta di una birra che mette in evidenza i sapori del malto e del luppolo e per questo si sposa molto bene con piatti a base di formaggio stagionato, che hanno un gusto particolarmente intenso.

Hosting wordpress a 1€ Hualma